? Crostata al cioccolato e crema di nocciola | Ricettoso
Stampa questa ricetta Stampa questa ricetta

Crostata al cioccolato e crema di nocciola

ngredienti
Per la pasta frolla
350g di farina
150g di burro
100g di zucchero
2 tuorli d’uova
1 cucchiaio di marsala (o grappa)
Cucchiaio di lievito per dolce (Facoltativo)
Scorza grattugiata di limone q.b.
Pizzico di sale


Per la crema al cioccolato e nocciola
200g crema di nocciole
80g Cioccolato


Preparazione

1. Sul tavolo setacciate la farina a fontana, al centro mettete il burro a pezzettini, i tuorli d’uova, il marsala la scorsa di limone , il sale e il lievito (vedi consigli). Lavorate velocemente la pasta, formare una palla. Avvolgere la pasta in una carta oleata e lasciare al fresco per 30 minuti.

2. Nel frattempo, preparare la crema al cioccolato e nocciola: far sciogliere il cioccolato a bagno maria e amalgamarlo alla crema di nocciole mescolando energicamente.
Trascorsi i 30 minuti, tirare la pasta con il matterello fino ad un’altezza di 3 mm e con il disco ottenuto metterlo sul fondo di una tortiera precedentemente imburrata, su quale appoggerete un cordone tutt’attorno fatto con altra pasta. Con la pasta rimasta, creare 7/8 strisce che serviranno per decorare la torta.

3. All’interno della pasta mettere la crema di cioccolato e nocciola, ricoprire con delle scaglie di cioccolato e decorare con le strisce di pasta, creando il classico effetto a crostata.

4. Mettere la crostata in forno a 200° e cuocere per 30 minuti circa. Prima di servire lasciarla raffreddare; è forse più buona il giorno dopo.

Consigli:
1. Si può evitare di lasciar riposare la pasta aggiungendo il lievito

2. La crema di cioccolato può essere sostituita con delle confetture o altre creme.

2. Se volete utilizzare creme fredde (Tipo crema pasticciera, che non necessita cottura in forno): Stendete la pasta frolla sulla teglia, coprirla con un foglio di carta oleata che riempirete con dei fagioli o riso e mettere in forno per 15/20 minuti, negli ultimi minuti togliere la carta con il riso. Togliere la crostata dal forno e lasciar raffreddare. Una volta fredda si potrà riempire con della crema pasticcera, crema di fragole o altre creme che non necessitano cottura in forno, e guarnire con della frutta.
Digg reddit StumbleUpon Technorati Delicious