? Ravioli neri ripieni di gamberoni e mozzarella di bufala | Ricettoso
Stampa questa ricetta Stampa questa ricetta

Ravioli neri ripieni di gamberoni e mozzarella di bufala

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0.

Ingredienti (per 8 persone)

Per la pasta
500g di farina di grano duro
5 uova
1 sacca di nero di seppia (o 4 bustine di nero di seppia confezionato)
Sale
Acqua q.b.

Per il Ripieno
15 gamberoni
500g di mozzarella di bufala
1 limone
5 foglie di basilico
Sale
Pepe

Per il condimento
2 porri
800g di pomodorini ciliegino
½ bicchiere di vino bianco
8 foglie di basilico
2 spicchi d’aglio
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Preparazione

1. Su una spianatoia o tavolo mettete a fontana la farina creando un buco centrale (tipo vulcano); al centro mettete le uova, il sale, ½ bicchiere d’acqua con il nero di seppia sciolto. Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e morbido, se necessario aggiungete altra acqua o farina. Fate riposare l’impasto almeno ½ ora.

2. Nel frattempo preparate il ripieno. Tagliate a pezzetti la mozzarella di bufala e mettetela nella carta assorbente per asciugarla dal siero. Sbucciate e lavate i gamberoni e tagliateli finemente. In una ciotola unite i gamberoni, la mozzarella, la scorza di limone, il basilico spezzettato, il pepe e un pizzico di sale.

3. Stendere la pasta abbastanza sottile (1,5mm), al centro mettete un cucchiaio di ripieno lasciando tra un ripieno e l’altro lo spazio per tagliare il raviolo, aiutatevi con un coppapasta. Bagnate con dell’acqua la pasta che  contorna il ripieno, in modo da poterlo sigillare bene. Chiudete la pasta, “arrotolandola”, schiacciate con le dita il contorno del raviolo (1/2 luna) e tagliatelo con un coppapasta o coltello formando delle mezze lune.


4. Preparate il sugo. Lavate e tagliate finemente il porro e mettetelo a stufare in una padella con dell’olio e l’aglio, tenete la fiamma bassa e se necessario aggiungete 2 cucchiai d’acqua in modo da non farlo bruciare. Dopo 15 minuti aggiungete i pomodorini lavati e tagliati i 4 e sfumate con il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato salate, aggiungete il basilico e fate cuocere a fiamma moderata e coperchio chiuso per circa 45 minuti.


5. Cuocete i ravioli in acqua bollente salata con un filo d’olio (per non farli attaccare), dopo 5 minuti circa scolateli e metteteli nella padella con il sugo aggiungendo dell’olio. Amalgamante il tutto senza rompere i ravioli e servite.

 
Digg reddit StumbleUpon Technorati Delicious